REGOLAMENTO

 

ART. 1
Le squadre devono essere composte da due giocatori di cui almeno un alunno/a o ex alunno/a dell’Istituto M. Massimo di Roma.Sono considerati ex alunni anche tutti coloro i quali abbiano preso parte ad almeno un’edizione del torneo ex alunni Massimo di calcio a 5. Tutti i partecipanti al torneo sono tenuti a comportarsi secondo i principi di lealtà, correttezza e probità in ogni rapporto comunque riferibile allo svolgimento del torneo. I due componenti delle squadra rispondono, quindi, personalmente per qualunque motivo organizzativo e disciplinare. Qualunque danno ai Circoli Sportivi in utilizzo per questo Torneo, arrecato da un giocatore iscritto, sarà completamente a suo carico, e ne risponderà direttamente all’organizzazione ed al circolo danneggiato. Il torneo si svolgerà presso il circolo SPORTING CLUB EUR sito in via di Vigna Murata, 90.

 

ART. 2

Ciascuna squadra dovrà essere composta da 2 giocatori. La competizione è maschile. Potranno essere costituite coppie uomo/uomo purché uno dei due partecipanti sia alunno o ex alunno. Non è consentito modificare le coppie una volta disputato il primo match.

 

ART. 4

Negli impianti ci sarà un servizio d’ordine. Comunque, la responsabilità per eventuali danni alle strutture del circolo Sporting Club Eurricadrà interamente sulle squadre che avevano la partita in calendario il giorno del fatto, salvo che non sia possibile l’individuazione dei diretti responsabili. Quindi: “partecipazione sì, ma corretta e composta”. Non è ammesso da parte del pubblico l’ingresso al campo ed al reparto spogliatoi. La quota campo è compresa nella quota d’iscrizione iniziale.

 

SUL CAMPO

 

ART. 5
La partita prevederà un set unico a 8 game. Chi vincerà per primo 8 game si aggiudicherà il match. Si giocherà utilizzando il killer point e quindi senza vantaggi. Sul punteggio di 40-40 la squadra che riceve deciderà il lato in cui ricevere e chi farà il punto si aggiudicherà il game.

 

ART. 7

Le palline da gioco verranno fornite dall’organizzazione. Sarà possibile noleggiare o acquistare racchette o altro materiale sportivo rivolgendosi all’organizzazione.

 

ART. 8

Nello svolgimento degli incontri escluse diverse indicazioniverrà seguito interamente il regolamento della Federazione Italiana Tennis sezione Paddle, ultima edizione.

http://www.federtennis.it/PDF/REGOLE%20DEL%20PADDLE.pdf

 

ART. 9
La sconfitta a tavolino prevede:

– sconfitta per 1 set a 0

– multa di 20€

 

STRUTTURA

 

ART. 10
Le partite del torneo si svolgeranno nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 20:00 (tranne eccezioni comunicate con anticipo). Tutte le informazioni, calendari e classifiche saranno comunicate sul sito ufficiale del torneo (www.torneoexalunnimassimo.com).

 

Il Torneo adotterà la seguente formula:

4 GIRONI UNICI di 8 squadre.

Le prime 4 squadre classificate accederanno al torneo “Master” mentre le ultime 4 classificate di ogni girone accederannoal torneo “Challenge”.

Rispettivamente ai tornei di appartenenza la 1a e la 5a classificata accedono di diritto ai quarti di finale.

Le restanti 3 squadre di ogni torneo si affronteranno in un mini girone all’italiana. La prima classificata accede ai quarti di finale.

In caso di parità nel girone prenderà la posizione più in alto in classifica chi avrà lo scontro diretto a favore.

Da qui si procederàai quarti di finale dei rispettivi tornei.

Le fasi finali sono tutte ad eliminazione diretta e si disputeranno secondo il criterio stabilito dall’art. 5.

La finale è secca e prevede 2 set senza killer point. In caso di parità si procederà al super tie break a 10 punti.

 

SANZIONI DISCIPLINARI

 

ART. 11

Gli organizzatori del torneo sono i responsabili ed i garanti del regolare svolgimento del torneo e di qualunque intervento disciplinare preso durante il suo svolgimento. Ricordiamo che il responsabile del torneo è Giacomo Padellaro (348-8058947)

 

ART. 12
Nel caso in cui il comportamento di un giocatore sia ritenuto gravemente scorretto verrà presa in considerazione l’espulsione dal torneo e/o una penalizzazione della squadra e/o una multa (a partire da 50€)

 

ART. 13
Non è in alcun modo possibile variare le partite del calendario dalle date previste.

La squadra che per assoluta necessità richiederà lo spostamento della singola gara sarà tenuta al pagamento di una penale di 10€ mentre la squadra che annullerà la partita o non ne renderà possibile lo svolgimento perderà a tavolino e verrà multata (20€).

Lo spostamento delle gare avverrà solo se nelle possibilità dell’organizzazione.

Le date delle fasi finali saranno comunicate con largo anticipo e non sarà possibile in alcun modo modificarle.

 

ART. 14
Ricordiamo che la quota di iscrizione è di 150€ a squadra.

L’iscrizione comprende l’affitto dei campi, l’affitto delle racchette e 2 bottigliette d’acqua a serata per tutta la durata del torneo

Il pagamento dell’iscrizione deve avvenire entro l’inizio del torneo, prorogabile fino alla fine del girone.

In caso di inadempienze, anche parziali, la squadra morosa non prenderà parte alle fasi finali.

 

ART. 15

Le palline e tutto il materiale vengono distribuite prima della partita e dovranno essere riconsegnate all’organizzazione. Ogni squadra lascerà un documento di identità al gestore che glielo restituirà a fine partita una volta ricevuto l’intero pagamento del campo ed il materiale da gioco. Nel rispetto dell’organizzazione vi preghiamo di rispettare questa regola alla lettera.

 

ART. 16

OGNI SQUADRA IN CASO DI EVENTI STRAORDINARI NON SPECIFICATI NEL SUDDETTO REGOLAMENTO HA LA POSSIBILITA’ DI EFFETTUARE UN RICORSO DA PRESENTARE ALL’ORGANIZZAZIONE ENTRO LE 48 ORE SUCCESSIVE ALL’EPISODIO IN QUESTIONE. TALE RICORSO VERRA’ ESAMINATO E GIUDICATO DALL’ORGANIZZAZIONE STESSA